Endless Pools
Nuotate in quella originale. Provate il meglio.

Perdere 136 chili, la missione di Marcus Cook

"Chi perde quasi 136 chili e, un anno e mezzo dopo, completa metà dell'IRONMAN? Chi raccoglie $100.000 per una fondazione con cui non ha mai avuto contatti? Chi diventa il triatleta più lento e grasso del circuito?" La risposta a queste scottanti domande è la stessa persona che le pone: Marcus Cook.

Il "viaggio" di dimagrimento di Marcus è passato per sentieri un tempo inconcepibili. Naturalmente, il glamour dei suoi viaggi nel mondo e delle molte interviste sui mass media dipende dal suo allenamento di triatlon che ha comportato più sudore che glamour. Ogni giorno, corre, va in bicicletta e nuota con Endless Pools Fastlane® nella piscina che ha in cortile. La sua missione ora è spargere la voce.


Una porta che si chiude, un'altra che si apre

"In settembre 2015 pesavo circa 222 kg" ricorda Marcus. Fu allora che andò a trovare un amico che aveva un tumore maligno nelle fasi terminali. "Gli disse: "Sto morendo di una malattia terribile e tu stai morendo per una tua scelta. Farei di tutto per essere al tuo posto. Devi solo provare. La tua famiglia ha bisogno di te". Così iniziai a provare con tutte le mie forze".

Provare per Marcus è significato sottoporsi a un intervento di bypass gastrico tre mesi dopo. Ha implicato scelte di alimentazione più intelligenti e un regime progressivo di esercizio fisico. "Ho iniziato a camminare 20 minuti al giorno" aumentando gradualmente, prima camminando per tre chilometri al giorno e quindi correndo.

"La prima volta in assoluto che ho corso con mio figlio aveva 16 anni" e Marcus ricorda di aver riflettuto su quante opportunità si era perso a causa delle sue limitazioni di mobilità. "Non è solo per me. Si pensa di essere gli unici a risentirne. Presto ci si rende conto di influire su molte persone".


Marcus fa un altro passo avanti

In settembre 2016, un anno dopo aver sentito l'ultimo desiderio del suo amico, Marcus ha completato un triathlon olimpico. Da quel momento, le sue ambizioni sono rapidamente progredite.

"Un anno e mezzo dopo la fatidica data in cui pesava quasi 230 kg, mi sono trovato sulla linea di partenza dell'IRONMAN Texas. Ho completato la gara e non me ne sono mai pentito."

"Ho corso in tre maratone. Ho partecipato a quattro mezzi IRONMAN e a due IRONMAN completo. Nelle ultime sei settimane, ho completato tre mezzi IRONMAN e un IRONMAN completo".

"Ho iniziato a raccogliere fondi per la fondazione IRONMAN. Ho raccolto $100.000 per loro", che gli hanno garantito un prestigioso posto nei Campionati Mondiali 2018 IRONMAN a Kona, alle Hawaii.



Portare a casa l'allenamento

Marcus aveva una piscina nel cortile, ma è troppo piccola per gli allenamenti di nuoto in acque libere. "Ho dovuto mettermi ad andare in palestra". Ma non era adatta a un nuotatore principiante che ha bisogno di tempo e spazio: "In piscina ti ritrovi a competere con un nuotatore velocissimo oppure sei lì a nuotare con altre 15 persone alle 6 del mattino".

Ha provato ad allenarsi nel nuoto in un vicino lago, ma "passo un'ora e mezzo nel traffico solo per arrivarci ed è aperto solo fino al tramonto".

Quando si è reso conto di non aver spazio per costruire una piscina di 20 metri, per un attimo ha pensato di cambiar casa! Per fortuna, un amico Facebook triatleta come lui gli ha consigliato Endless Pools Fastlane.

Fastlane si può montare su qualsiasi piscina tradizionale per offrire i famosi flussi controcorrente di Endless Pools. "Appena l'ho vista, mi sono detto: "Wow, è cattiva fino al midollo". Dopo aver studiato le opzioni disponibili per trasformare la sua piscina tradizionale con flussi controcorrente per il nuoto sul posto, "ho capito che voi avevate il prodotto migliore sul mercato".

Con Fastlane, Marcus dice: "Posso correre e quindi tuffarmi direttamente in piscina, fare il mio allenamento di nuoto e quindi saltare in bicicletta. È il modo più cool di allenarsi!"



Nuotare più veloce con Fastlane

Sono passati appena due mesi da quando Marcus ha installato Fastlane, e ha già tratto dei benefici dall'allenamento di nuoto. "Il bello è che i miei tempi di nuoto sono migliorati".

La velocità dei flussi controcorrente Endless Pools si misura in multipli di 100 iarde o metri. "Quando ho iniziato a usare la piscina, facevo 2:45. L'altro giorno, ho fatto una nuotata di recupero di 800 metri in 2:02, che è super veloce per me!

"Parli con uno che non aveva mai nuotato fino a un anno e mezzo fa. Ora entro in vasca e nuoto per un'ora ininterrotta.

"In Endless Pool, posso provare le diverse bracciate [tecniche] a cui sto lavorando e scoprire quella più adatta a me. Ci si può adattare. Si comincia a puntare più in alto.

"Per Kona, mi sto concentrando sui miei tempi di nuoto. Devo uscire dall'acqua 20 minuti prima per superare quella prima salita di 30 km prima che si alzi il vento contrario. Così supero quel punto critico".

Un altro motivo per cui Marcus preferisce il nuoto sul posto con Fastlane è questo: "A chi piacciono i dietro-front? Ho sempre paura che mi vada l'acqua nel naso".



Condividere la piscina

"Mio figlio ha perso oltre 22 kg e si allena per partecipare al mezzo IRONMAN di Boulder in agosto insieme a me. Quindi adesso è la fuori a godersi Fastlane! Ho un paio di amici che abitano qui vicino a cui ho dato la chiave del cancello, quindi vari atleti dicono: "Wow, è incredibile!'"

Anche sua figlia 11enne si gode Fastlane. "È un bel ruscello", testimonia Marcus. "Trasforma l'intera piscina un idromassaggio gigante. I ragazzi mi fanno: "Papà, ma è il massimo!". Abbiamo la piscina più bella di tutto il vicinato".

"Anzi, a volte devo lottare per usarla", dice Marcus ridendo. "Ragazzi, datemi 45 minuti e poi ve la lascio!"



Fai da te, con l'aiuto degli amici

Marcus lavora sodo, ma riconosce anche subito la sua cerchia di sostenitori: la famiglia, dei vecchi amici e alcuni amici nuovi del mondo del triathlon. Riconosce che la sua nuova vita è possibile grazie a "una squadra di persone che mi circondano".

La stessa combinazione di duro lavoro e gentili richieste gli ha consentito di installare Fastlane nella piscina che ha in cortile. "Mette soggezione perché arriva in tanti scatoloni. Una volta aperti tutti, mi sono detto: "Wow, è piuttosto semplice".

Ha montato e installato rapidamente Fastlane insieme a un amico e una società locale specializzata in piscine ha curato l'installazione elettrica. E quell'atteggiamento di lavorare sodo con un amico che dà una mano è quello che mantiene nella sua vita di tutti i giorni.



Un uomo, una missione

"Faccio tutto questo per aiutare il tipo di 230 kg seduto sul divano che crede di fare male solo a sé stesso". Marcus ci tiene a far sapere qua queste persone: "Non devi per forza essere così. Ti stai dicendo che non puoi fare qualcosa quando tutto ciò che devi fare è iniziare a camminare per 20 minuti."

Marcus ci tiene a condividere le sue esperienze, anche con le persone che non conosce che vede per strada! "Questa cosa mi appassiona proprio. Ecco perché racconto a tutti la mia storia e intendo aiutare le persone in tutti i modi che posso, in modo che sappiano che possono cambiare. Se inizi a cercare la salute, la salute ti troverà.

"Se posso ottenere questo risultato per 1000 persone, sarò riuscito a cambiare mille vite. Un giorno volgeranno lo sguardo in alto e i loro figli correranno con loro".

Marcus dice che il suo impegno verso un cambiamento sano e positivo è il motivo per cui adora raccomandare Endless Pools Fastlane. "Invece di andare in palestra, ci si può procurare questa attrezzatura super-tosta. Questi sono gli strumenti per aiutarci a diventare atleti migliori, persone migliori.

"E più si riesce a vivere la vita che ci è stata preparata, a viverla appieno, migliore diventa il mondo".


Chiamata Infoline

Kit Idea Gratuito

Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su uno dei link seguenti: