Endless Pools
Nuotate in quella originale. Provate il meglio.

David Adams: aiutiamo i nuotatori a sentirsi tutt'uno con l'acqua

“Io non cerco di nuotare verso qualcosa; è l'estremità della piscina a venirmi incontro. Entri in uno stato di comunione. So che suona strano! Cerco di raggiungere il massimo stato di consapevolezza, con il nuoto. Divento il centro, e tutto si muove intorno a me. ... Sai cosa intendo?”

Capisci? L'istruttore di nuoto e surf David Adams probabilmente userà un metodo di insegnamento del nuoto poco ortodosso. (“Il mio approccio è piuttosto inusuale”, sottolinea. “Sono quasi certo di essere l'unico al mondo a usare questo metodo”) ma in questa struttura di allenamento Endless Pools®, Wave Cloud Swim School, ottiene risultati eccellenti.


Il triatleta che non sapeva nuotare

“La prima volta che ha messo la testa sott'acqua è stato nella Endless Pool di casa mia”, afferma Adams parlando di Dan, uno studente di nuoto. Adams è convinto che la piscina Endless Pool offra un'esperienza introduttiva ideale. “Non è un'enorme piscina, di quelle che intimidiscono”.

“Partiamo dalle basi: galleggiare, respirare” racconta. “Ogni azione è accompagnata da un particolare respiro” L'approccio organico di Adams sembrava dare ottimi risultati, fino a quando, come ricorda il coach, Dan gli disse: "Ho una gara di triathlon tra quattro settimane".

Adams era fiducioso di poter preparare Dan per la sua prima tratta a nuoto in acque libere. “La Endless Pool li fa abituare alla corrente. Sanno già cosa aspettarsi. È uno strumento veramente incredibile. La adoro!”

“È la prima volta che nuota [in acque libere] e sta attraversando il fiume. È completamente concentrato sulla respirazione. Per la prima volta non è in grado di toccare il fondo. Il tutto, letteralmente, dopo otto o nove ore di lezioni di nuoto nella Endless Pool!”


Mr. Universo era solito affondare

Non tutti gli studenti di Adam usano un approccio al nuoto simile al suo. La sua clientela comprende dei tipi, come li definisce Adam, "palestrati". Vanno di fretta. Spiego che ciò che facciamo somiglia più al balletto che al football. Non si tratta di uno sport”.

Probabilmente il suo cliente più "palestrato" è un ex Mr. Universo. “Non ha mai imparato a nuotare”, racconta Adams. “È un po' in imbarazzo”.

Allora, come si fa a insegnare a nuotare a uno studente con una corporatura tutt'altro che "da nuotatore"? Adams decise rapidamente che lo stile libero non era l'approccio corretto.

“Non riesce ad avanzare a sufficienza usando gli avanbracci. Passiamo direttamente allo stile a farfalla semplicemente perché mi ricorda un po' un delfino: tutto muscoli, e incapace di galleggiare!”

Naturalmente, tutto è cambiato quando ha iniziato a lavorare con Adams nella Endless Pool. Oramai, potete stare certi che Mr. Universo si sente tutt'uno con l'acqua.


News


Chiamata Infoline

Kit Idea Gratuito

Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su uno dei link seguenti: